Skip to main content
Alberto Santa Maria

Il Professor Santa Maria esercita la professione forense da oltre cinquant’anni ed ha acquisito una vasta e profonda esperienza in un’ampia pluralità di settori, ricoprendo spesso ruoli di primaria importanza su incarico di Governi, italiano e esteri, nonché assistendo frequentemente primarie società ed istituti di credito nazionali.

Assiste regolarmente il Governo italiano con riferimento a privatizzazioni, riorganizzazioni aziendali e numerosi aspetti del diritto dell’Unione del commercio internazionale e europea; è stato coinvolto in un numero significativo di fusioni e acquisizioni di alto profilo, in particolare nei settori bancario, farmaceutico, chimico e manifatturiero.

Rappresenta clienti ed istituzioni di alto profilo innanzi alle giurisdizioni nazionali in cause di diritto societario e commerciale, nonché innanzi alla Commissione europea, alla Corte di giustizia ed al Tribunale dell’Unione europea, in procedimenti in materia di diritto della concorrenza, antitrust, aiuti di Stato e commercio internazionale.

Partecipa in qualità di arbitro e/o di presidente del collegio arbitrale in arbitrati nazionali e internazionali.

È membro del consiglio di amministrazione di Bracco S.p.A., Bracco U.S.A., Cornèr Banca S.A., Villa D’Este S.p.A. e Presidente di Immobiliare San Carlo Trieste S.p.A.; è stato: segretario del Consiglio di Expo 2015 S.p.A. dalla costituzione alla messa in liquidazione della società e consigliere di amministrazione di Banca Popolare di Milano, Campari S.p.A, Esaote S.p.A., Ferrovie dello Stato, Morgan Grenfell & Co. Group PLC, Riunione Adriatica di Sicurtà (RAS).

Focus

  • Diritto societario, Fusioni e acquisizioni
  • Diritto internazionale
  • Diritto dell'Unione europea
  • Contratti commerciali e internazionali
  • Diritto della concorrenza
  • Contenzioso e Arbitrati
  • Telecomunicazioni

Competenze

Esperienze Professionali - Attività Accademiche

Contenzioso

  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, una società farmaceutica italiana in un procedimento contro un broker assicurativo nell’ambito della richiesta di risarcimento danni per inadempimento contrattuale. Causa ancora pendente dinanzi alla Corte d'Appello di Milano.°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un'impresa farmaceutica italiana in un procedimento avente ad oggetto una richiesta di risarcimento dei danni per inquinamento ambientale nei confronti di due società chimiche. Causa ancora pendente dinanzi alla Corte d'Appello di Milano.°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un imprenditore italiano in due procedimenti avanti la Corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo (in corso).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un fondo di investimento del Regno Unito nell'acquisizione della società di credito al consumo di un primario istituto di credito italiano (2019).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, una banca italiana in un procedimento che ha condotto all’annullamento, da parte del Tribunale UE, di una decisione della Commissione europea in materia di presunti aiuti di Stato erogati concessi dallo Stato italiano (Tercas) (CAUSA T-98/16, T-196/16 e T-198/16) (2019).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un’impresa produttrice di componentistica nei confronti di un gruppo automobilistico in un contenzioso in materia di subfornitura industriale e abuso di dipendenza economica. La sentenza è stata espressa a favore del produttore di componentistica dal Tribunale di Torino (2018).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, diverse associazioni di impresa dell'area milanese in un procedimento dinanzi alla Corte di giustizia dell'UE in merito alla individuazione della nuova sede dell'Agenzia europea per i medicinali - EMA (Amsterdam) (CAUSA C-182 / 18 R) (2018).°
  • ha rappresentato, in qualità di Segretario del Consiglio di Amministrazione, la società EXPO nell’organizzazione dell’evento internazionale nel 2015 a Milano (dal 2009 fino al 2016).°
  • ha rappresentato, in qualità di Counsel, un gruppo alimentare italiano nel ricorso in Cassazione avverso il giudizio che ha confermato la decisione della Commissione nazionale per le società e la Borsa – CONSOB, avente ad oggetto la presunta attività di insider trading di alcuni dirigenti del gruppo (2017).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un hotel di lusso italiano nel procedimento promosso dagli azionisti di minoranza dello stesso per presunta errata determinazione del rapporto di cambio nel contesto della fusione avvenuta tra le società proprietarie (Tribunale di Milano) (2017).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, un hedge fund britannico in un procedimento promosso nei confronti di una banca italiana per violazione dei doveri di comunicazione agli operatori del settore delle informazioni relative alla propria attività. Il Tribunale di Milano si è espresso a favore del fondo inglese e la causa è stata poi oggetto di transazione (2014).°
  • ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, una società energetica italiana dinanzi alla Corte di Giustizia dell'UE nell’ambito di un procedimento pregiudiziale avente ad oggetto la nozione di "interesse" ai sensi del regolamento (CE) n. 794/2004 nella fase di recupero degli aiuti di Stato (CASE C-89/14) (2014).°
  • Ha rappresentato, in qualità di Leading Counsel, una società energetica italiana, dinanzi alla Corte di giustizia dell'UE nell’ambito di un procedimento pregiudiziale avente ad oggetto la compatibilità degli interessi composti in una decisione negativa di recupero (CASE C-318/09 P e C-320/09 P) (2009).°

Arbitrati

  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano, avente ad oggetto un contratto di compravendita di impianti fotovoltaici ceduti da un’azienda spagnola a società italiane e spagnole (2017).°
  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano, avente ad oggetto un presunto inadempimento relativo ad un contratto di compravendita di una società attiva nella produzione di sistemi di ventilazione per industrie e grandi progetti infrastrutturali, come metropolitane e gallerie. Le presunte violazioni riguardano alcuni lavori eseguiti in Iran (2017).°
  • Membro del collegio arbitrale presso la Camera Arbitrale Internazionale di Vienna in un procedimento riguardante il contratto per la realizzazione dei sistemi di segnaletica, automazione, sicurezza, biglietteria, fornitura energetica e telecomunicazioni a servizio della linea ferroviaria libica Sirte - Bengasi (2016).°
  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano contro gli azionisti di una società in relazione ad un'acquisizione. Il caso concerne la validità e il calcolo del prezzo dell'opzione esercitato per l'acquisto delle azioni (2014).°
  • Membro di un collegio arbitrale internazionale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Ginevra relativo ad un contratto di acquisto di azioni di una società operante nel settore aeronautico della locazione di elicotteri (2014).°
  • Presidente del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano in merito alla presunta violazione di un contratto in relazione alla fase di preparazione e presentazione del Drug Master File (DMF) per un prodotto farmaceutico. Il DMF costituisce la documentazione tecnica richiesta dall'Agenzia farmaceutica italiana al fine di autorizzare la produzione e la distribuzione di un farmaco (2013).°
  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano, riguardante la fornitura di gas metano al Comune di Cormano, in Provincia di Milano (2013).°
  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano avente ad oggetto una richiesta di risarcimento danni per inadempimento contrattuale nell’ambito della progettazione e commercializzazione di un veicolo industriale negli Stati Uniti (2013).°
  • Membro del collegio arbitrale in un procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Milano in merito alla legittimità dell'annullamento della nomina dell’Amministratore Delegato e del Presidente di un gruppo manifatturiero, richiesto dal consiglio di amministrazione nel 2008. (2012).°
  • Membro del collegio arbitrale nominato da due società assicurative italiane nel procedimento dinanzi alla Camera Arbitrale Internazionale di Londra scaturito da un incidente navale avvenuto nel porto di Siracusa. L'incidente ha causato ingenti danni ad una banchina di proprietà di una compagnia petrolifera, assicurata dalle due compagnie di assicurazione italiane (2012).°
  • Incaricato dal Governo italiano per la ristrutturazione del gruppo automobilistico Alfa Romeo.°
  • Nominato dal Governo italiano quale membro della commissione mista fra Italia e Santa Sede, istituita in relazione al fallimento del Banco Ambrosiano.°
  • Incaricato dal governo sammarinese di redigere le leggi bancarie della Repubblica di San Marino e ottenere l'approvazione delle stesse da parte della Banca d'Italia.°
  • Nominato dal Ministero del tesoro (Ministro Ciampi) quale membro del consiglio di amministrazione della Ferrovie dello Stato (1998-1989).°
  • Nominato dal Commissario Liquidatore dell’Ente Partecipazioni e Finanziamento Industria Manifatturiera (EFIM) in amministrazione straordinaria, all'epoca la più grande procedura fallimentare della storia d'Italia. Nell’ambito di questo incarico il Professor Santa Maria ha prestato assistenza in numerose privatizzazioni di imprese del gruppo, attraverso la cessione delle stesse a società italiane e internazionali. Ha inoltre rappresentato EFIM e il governo italiano in alcuni procedimenti dinanzi alla Commissione europea. Ha inoltre promosso un’attività di rinegoziazione dei termini del debito internazionale del gruppo e prestato assistenza in numerose controversie con oltre 30 banche internazionali, per un valore complessivo di alcuni miliardi di dollari.°
  • Ha assistito l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e diciassette istituti bancari in cause dinanzi al Tribunale e alla Corte di Giustizia dell’UE, per un valore complessivo di circa 3 miliardi di euro, per presunti aiuti di Stato in relazione alla validità della “Legge Ciampi”, che la Commissione europea aveva dichiarato essere in violazione dell’articolo 87 del Trattato CE (oggi art. 107 TFUE).°
  • In qualità di consulente giuridico del Ministro dell’Economia, Alberto Santa Maria è stato membro della delegazione italiana al G7 di Dubai 2003, partecipando all’incontro annuale dei Governatori nell’ambito della Banca Mondiale-Fondo Monetario Internazionale.°
  • Ha assistito il Governo italiano, la Federazione Italiana Giuoco Calcio e la Lega Calcio, in merito alla richiesta di modifica formulata dalla Commissione europea in relazione al cosiddetto “Decreto salva Calcio”, che consentiva alle squadre italiane di ammortizzare in dieci anni il costo degli ingaggi dei calciatori, concordando una soluzione transattiva con la Commissione dell’UE (2004).°
  • Nominato dal Ministro dell’Economia membro della commissione che ha curato la redazione dei Global Legal Standards, presentati alle riunioni del G8 e del G20 de L’Aquila nel 2009 e ripresi nel decalogo oggetto di raccomandazione del Consiglio dell’OCSE del 28 maggio 2010.°

°The above representations were handled by Professor Santa Maria prior to his joining Greenberg Traurig Santa Maria, an affiliate of Greenberg Traurig, P.A. and Greenberg Traurig, LLP.

  • Professore ordinario, Diritto internazionale nella Facoltà di giurisprudenza, Università degli Studi di Milano, 1987-2011
  • Professore ordinario, Diritto delle Comunità europee nella stessa Facoltà, 1984-1987
  • Professore ordinario, Diritto internazionale nelle Facoltà di giurisprudenza, Università di Palermo, Trieste e Genova, 1976-1984
  • Professore incaricato, Diritto internazionale e, poi, del Diritto delle Comunità europee, Università Commerciale Luigi Bocconi, 1971-1994
  • Assistente ordinario, Diritto internazionale, Facoltà di giurisprudenza, Università degli Studi di Milano, 1971

Riconoscimenti e Premi

  • Chambers Europe and Chambers Global:
    • Leading Individual in Dispute Resolution and Arbitration - Italy, 2020
    • Leading Individual in Dispute Resolution and Arbitration - Italy, 2019
    • Leading Individual in Dispute Resolution and Arbitration - Italy, 2018
    • Leading Individual in Dispute Resolution and Arbitration - Italy, 2017
  • Legal 500 EMEA:
    • Dispute Resolution and EU regulatory and competition - Italy, 2019
    • Dispute Resolution and EU regulatory and competition - Italy, 2018
    • Dispute Resolution and EU regulatory and competition - Italy, 2017
  • Best Lawyers
    • Lawyer of the Year International Arbitration – Milan Award, in Best Lawyers in Italy, 2020
    • Arbitration and Mediation, Litigation, Competition / EU Law, Corporate Law, Capital Markets Law – Milan, in Best Lawyers in Italy, 2020
  • Legalcommunity
    • Legalcommunity Corporate Awards 2017 – Avvocato dell’Anno Contenzioso
    • Legalcommunity Corporate Awards 2016 – Avvocato dell’Anno Contenzioso
  • Top Legal
    • Top Legal Awards 2014 – Premio Top Legal all’ Eccellenza
  • Ordine degli Avvocati di Milano, (1966 ad oggi)
  • Socio ordinario di Aspen Institute, (2005 ad oggi)
  • Associazione Italiana per l’Arbitrato (AIA), (1989 ad oggi)
  • Associazione del Collegio arbitrale della Camera di Commercio Internazionale di Milano, (1999 a oggi)
  • Associazione del Panel di arbitri dell’American Arbitration Association (AAA), (1986 ad oggi)
  • Associazione del Collegio arbitrale della Camera di Commercio Coreana e di quello delle Isole Mauritius, (1999 a oggi)

Formazione

Formazione
  • Laurea magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano
Abilitazioni
  • Italia (ammesso al patrocinio dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione)