Francesca Torricelli

Francesca Torricelli

Partner

Francesca fa parte dello Studio dal 2002. La sua attività professionale si è concentrata prevalentemente su temi di corporate governance, fusioni e acquisizioni – sia domestiche che transfrontaliere – principalmente per operatori dei settori industriale, alberghiero, entertainment, farmaceutico e sanitario.

Ha partecipato alla revisione di sistemi di corporate governance su incarico di società italiane, quotate e non.

Ha acquisito una significativa esperienza nel contenzioso societario e finanziario davanti ai giudici nazionali (sia in primo grado che in appello), nonché nei procedimenti arbitrali (nazionali ed internazionali).

Francesca ha maturato altresì esperienza in materia di alternative dispute resolution methods.

Focus

  • Corporate Governance
  • M&A (domestico e transnazionale)
  • Private Equity
  • Contenzioso societario e finanziario
  • Arbitrato e Mediazione
  • Contratti commerciali (domestici e internazionali)

Competenze

Esperienze Professionali

  • Ha seguito clienti di alto profilo (ivi incuse società quotate) in operazioni di riorganizzazione societaria e nell’implementazione di modelli di corporate governance.°
  • Ha assistito i propri client nell’attività day-by day, anche agendo in qualità di membro del C.d.A.°
  • Ha recentemente rappresentato con successo una società lussemburghese a seguito della cessione della partecipazione di minoranza detenuta in una società farmaceutica italiana.°
  • Ha assistito con successo un rinomato hedge fund inglese che aveva investito nei titoli di una banca italiana quotata, nella litigation sorta a seguito delle enormi perdite subite dalla banca (e dal titolo della stessa), che sono risultate poi dovute alla condotta fraudolenta degli amministratori per avere questi e venduto e negoziato derivati OTC ad altissimo rischio.°
  • Ha rappresentato un’azienda italiana, operativa nel settore del automotive, in una causa per abuso di dipendenza economica instaurata nei confronti dell’azienda italiana leader nell’industria automobilistica.°
  • Ha assistito vittoriosamente (nei tre gradi di giudizio) una società italiana (ora banca) attiva nella gestione di NPL e nella cartolarizzazione di crediti, citata in giudizio per avere asseritamente discriminato un socio di minoranza nell’informazione societaria ricevuta. Con riferimento alla procedura di vendita della società.°
  • Ha assistito un operatore leader nel mercato IT, in diversi casi di interruzione arbitraria delle relazioni commerciali e di condotte anticoncorrenziali, in genere.°
  • Ha assistito con successo primari operatori del mercato real-estate italiano, sia in processi ordinari, sia in giudizi arbitrali, ottenendo in alcuni casi l’esito transattivo della lite tramite l’uso di meccanismi di ADR.°
  • Ha assistito il fondatore ed ex socio di maggioranza di una rinomata realtà italiana attiva nel mercato degli asili e delle scuole primarie internazionali, a seguito dell’acquisizione della quota di maggioranza di quest’ultima da parte di un fondo inglese di private equity.°
  • Ha assistito società italiane ed estere, sia davanti a corti ICC, sia davanti alla Camera Arbitrale di Milano.°
  • Ha assistito client Italiani in procedimenti di mediazione, sia obbligatoria che non, presso le corti d’appello di volta in volta competenti e presso centri di mediazione, ivi inclusa la Camera Arbitrale di Milano.°
  • Ha recentemente seguito un fondo di Private Equity inglese nell’acquisizione della partecipazione di maggioranza in una società italiana che opera nel credito al consumo.°
  • Ha assistito un cliente italiano nell’acquisizione di uno dei principali hotel di lusso del paese e nel successivo MLBO.°
  • Ha assistito un cliente italiano nella fusione transfrontaliera inversa di una subsidiary estera dislocata nei Paesi Bassi.°
  • Ha rappresentato un gruppo statunitense attivo nell’entertainment nell’acquisizione di un gruppo europeo attivo nel medesimo mercato, operando da consulente anche con riferimento alle tematiche di corporate governance e di riorganizzazione societaria intervenute a seguito dell’acquisizione.°
  • Advised both Italian and foreign clients before ICC courts as well as before the Milan Chamber of Arbitration.°
  • Advised Italian clients in ADR proceedings held by local Courts, by ADR centers as well as by Milan Chamber of Arbitration.°

°The above representations were handled by Ms. Torricelli prior to her joining Greenberg Traurig Santa Maria, an affiliate of Greenberg Traurig, P.A. and Greenberg Traurig, LLP.

Riconoscimenti e Premi

  • Ordine degli Avvocati di Milano, 2006

Formazione

Formazione
  • Laurea magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano
Abilitazioni
  • Italia (ammesso al patrocinio dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione)
Lingue
  • Italiano, Madrelingua
  • Inglese, Fluente
  • Portoghese, Colloquiale